Svizzera, valanga uccide due sciatori

By | gennaio 17, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Due sciatori morti e due scampati è il bilancio di una valanga che ha travolto i 4 sciatori nel Vallese, nel comprensorio di Tzoumaz. Sono intervenuti in soccorso elicotteri della Air Zermatt e della Air Glacier e squadre di soccorritori ma per due escursionisti non c’è stato nulla da fare. Pare che il distacco della valanga abbia avuto origine proprio dal passaggio dei quattro e li abbia successivamente travolti.

Il rischio di valanga segnalato era di tre su una scala di cinque. Questa valanga segue quella che è caduta ai limiti di Cervinia in questi giorni, giusto dal lato opposto del monte Cervino. La Svizzera ha il servizio di prevenzione valanghe più famoso ed efficiente del mondo, con sede a Davos ma ciononostante, l’imprevedibile è sempre dietro l’angolo.

In questo periodo, le nevicate si depositano su un fondo che non è pronto ad accogliere il manto nevoso e questo provoca instabilità pericolose, da qui la segnalazione di alto rischio di valanghe un po’in tutto l’arco alpino.