Pippo Civati e la Tampon Tax, aiuto e tutela delle donne

By | gennaio 17, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Ex dirigente del PD, Pippo Civati, fuoriuscito e ora leader del nuovo soggetto politico “Possibile” ha assunto una iniziativa di reale aiuto e tutela delle donne, una legge “rosa”: ha presentato insieme ad altri politici, un progetto per ridurre l’ IVA degli assorbenti femminili al 4%. Questa proposta è già stata ironicamente denominata “Tampon Tax”.

La motivazione di questo progetto ce la fornisce l’unica donna tra i promotori dell’iniziativa, Beatrice Brignone: “L’igiene femminile èanche una questione politica, sociale e sanitaria, di cui ogni Governo deve riconoscerne l’importanza. Questo è il primo passo verso nuove e avanzate politiche sociali”. Questa la dichiarazione della Brignone. E’ difficile non farsi prendere dall’ilarità; ma se questo è il primo passo verso nuove e avanzate politiche sociali, il prossimo quale sarà?

Probabilmente, anche per via del concetto di pari opportunità, la prossima proposta che occuperà il parlamento in difficili mediazioni tra i vari partiti, sarà l’agevolazione per l’acquisto della carta igienica o la rottamazione dei profilattici… La domanda fondamentale, però è : ma veramente questo è uno dei gravi problemi che le donne hanno bisogno di veder risolti? La Tampon Tax?