Silvana Pampanini morta a 90 anni: mondo del cinema in lutto

By | gennaio 7, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Grave lutto ha compito ieri il mondo del cinema: Silvana Pampanini celebre attrice italiana si è spenta a 90 anni.

Silvana Pampanini, celebre attrice cinematografica italiana particolarmente nota al pubblico negli anni ’50, si è spenta nella giornata di ieri 6 gennaio 2016 alla veneranda età di 90 anni. Nata a Roma il 25 settembre del 1925 da una famiglia di origine veneta, la bravissima Silvana Pampanini quando era ancora una giovane studentessa decise di iscriversi al concorso di Miss Italia vinto da Rossana Martini ma al termine del quale, alla bellissima Silvana, venne assegnato un premio a pari merito. E’ stato proprio grazie alla partecipazione al concorso di bellezza Miss Italia che Silvana Pampanini ha iniziato la sua brillante carriera nel mondo del cinema ed inizialmente ottenne un vasto successo come interprete di pellicole musicali. Come sopra anticipato però, il grande successo per la celebre attrice italiana è arrivato, per essere più precisi, nella prima metà degli anni ’50 e proprio in questo periodo la Pampanini venne considerata come il simbolo della bellezza italiana nel resto del mondo.

Nel corso della sua splendida carriera, Silvana Pampanini ha preso parte a numerose pellicole di successo, e tra queste ricordiamo “Il segreto di don Giovanni” del 1947 e “Arrivederci, papà!” del 1948 diretti da Camillo Mastrocinque, “Biancaneve e i sette ladri” del 1949 diretto da Giacomo Gentilomo, “I pompieri di Viggiù” del 1949 e diretto da Mario Mattoli e poi ancora “47 morto che parla”, “La peccatrice dell’isola” e tanti altri ancora.

Lo scorso 25 ottobre l’attrice era stata ricoverata presso il Policlinico Agostino Gemelli di Roma in seguito a forti dolori addominali. Le sue condizioni di salute sono apparse subito molto gravi e ieri, a distanza di poco più di due mesi l’attrice si è spenta lasciando un grande vuoto nel cuore di tantissime persone.