Smog inventata la vernice che assorbe le polveri sottili

By | dicembre 30, 2015
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Una nuove vernice, inventata in Italia, sarebbe in grado di assorbire una quantità di smog pari all’88%. Ecco la novità.

Contro lo smog si sta parlando tantissimo negli ultimi giorni anche perche gran parte delle città italiane hanno un livello alto di PM10, Smog l’argomento sul quale è incentrata la maggior parte dei mezzi di informazione nel nostro paese. Una situazione davvero critica che sta tenendo banco in queste festività natalizie. Se negli anni scorsi il problema erano le temperature gelide, del tutto normali per la stagione in corso, oggi è l’elevata presenza di polveri sottili e smog nelle nostro città. Ma una nuova invenzione, annunciata con un tempismo davvero perfetto, potrebbe mettere fine, o almeno a mitigare, il problema.

Si tratta di una vernice anti smog che, a detta degli inventori, sarebbe in grado di assorbire l’inquinamento nell’aria. Una soluzione ben più utile delle targhe alterne e dei vari blocchi del traffico; palliativi che, come abbiamo visto, difficilmente portano ad una soluzione definitiva al problema.

La vernice anti smog, sarà applicata sugli edifici e sarebbe in grado di eliminare una percentuale pari all’88% delle polveri sottili nell’aria; un vero e proprio sospiro di sollievo per le nostre città. Il funzionamento si basa sulla fotocatalisi, un meccanismo che permetterebbe la liberazione di molecole ossidanti in grado di attaccare le sostanze inquinanti per trasformarle in minerali.