Toscana: continua la campagna di prevenzione contro la Meningite C

By | dicembre 30, 2015
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Menegite C: per combatterla in Toscana si effettuano vaccinazioni fino al 30 giugno 2016.

A Firenze è stata promulgata una forte campagna per la vaccinazione contro la Menengite C. La campagna straordinaria è stata approvata da una delibera della giunta comunale, data l’anomala presenza del disturbo sempre più frequente in città e in tutta la regione, come dichiara Stefania Saccardi, assessore al diritto alla salute: “In questo 2015 si è verificato in Toscana un incremento significativo di casi di meningite da meningococco, in prevalenza appartenenti al gruppo C. Un fatto anomalo, che ha richiesto da parte della Regione misure di profilassi straordinarie”.

Poi continua: “Dal momento che la vaccinazione è la misura più efficace per ridurre il rischio di diffusione delle malattie, assicura protezione per chi si vaccina e riduce la circolazione del batterio, vogliamo dare continuità alle strategie adottate e abbiamo deciso di prolungare per altri 6 mesi la campagna straordinaria di vaccinazione”. La campagna di vaccinazione contro la meningite C si prolungherà fino al 30 giugno 2016. il vaccino è gratuito e si tratta dell’ antimeningococco C con vaccino tetravalente ACWY. I soggetti interessati devono avere dai 20 anni fino ai 45. Per la vaccinazione la regione Toscana ha stanziato ben 3 milioni di euro.