Beatles in digitale, tutti gli album disponibili online in streaming

By | dicembre 29, 2015
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Dal giorno della vigilia di Natale tutti i dischi dei Beatles sono disponibili su Tidal, Spotify, Apple Music ed altri siti per il download nel formato digitale in streaming.

I Beatles tornano a vivere online, grazie alla diffusione sui siti di download in digitale o ascolto in streaming, di tutti i loro album. I dischi dei Beatles sono infatti disponibili, dallo scorso 24 dicembre, su Spotify, Tidal, Apple Music e non solo. Con un primo bilancio ad una settimana dal lancio ufficiale, avvenuto il giorno della vigilia di Natale, da parte di Brandwatch, società specializzata nell’analisi di ricerche e trend tra gli utenti. Con una canzone dei Fab 4 davanti a tutte le altre, ovvero Come Toghether, brano più gettonato dei Beatles, parte dell’album Abbey Road pubblicato nel 1969. Ma non solo: dall’analisi delle performance è emerso che nelle prime 48 ore di disponibilità sono stati effettuate 50 milioni di riproduzioni dei brani tra servizi quali Apple Music, Spotify, Microsoft Groove, Amazon Prime, Google Play e Tidal, con Spotify considerata la piattaforma maggiormente utilizzata.

Tornando a Come Together, il brano ha totalizzato 1,8 miloni di riproduzioni su Spotify, seguito da Let It Be e Hey Jude; del resto si tratta della canzone più famosa dei Beatles, riproposta negli anni da moltissime band e artisti quali Aerosmith, Arctic Monkeys, Marilyn Manson e Diana Ross. Forte è stato l’entusiasmo degli appassionati della storica band ma anche dai semplici amanti della musica, a conferma del fatto che l’arrivo sulle piattaforme di streaming dei Beatles era particolarmente atteso.