Ospedale Sant’Anna di Torino: mamma e neonata muoino in sala parto, parla il legale

By | dicembre 28, 2015
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Tragedia, bimba nata morta e madre perde la vita per una complicazione al Sant’Anna di Torino. Parla il legale della famiglia.

Aggiornamento notizia: Dalle ultime notizie raccolte in rete , il marito di Angela Nesta racconta che la moglie era stata trovata a terra sanguinante e che lo avrebbero chiamato dal suo cellulare per dirgli che la bambina era morta. La famiglia di Angela Nesta vuole soltanto sapere come sono andate le cose e su questo da anche spiegazioni il legale della famiglia su un video del Corriere che potete vedere qui sotto.

Mamma morta al Sant’Anna di Torino dopo aver partorito la figlia morta. Inchiesta della procura e tutte le info. Articolo sarà in aggiornamento per informarvi sui fatti di questa tragedia famigliare. Notizia choc per tutti noi. Il giorno più bello della vita, il sogno di una famiglia si è spezzato ieri notte all’Ospedale Sant’Anna di Torino. La donna 39enne, Angela Nesta, era ricoverata al reparto di Ginecologia e Ostetricia quando intorno al 01:30 è stata trasportata d’urgenza in sala parto (al quarto piano) per una complicazione. La bimba purtroppo è morta prima di venire alla luce e stesso destina anche per la povera madre che non c’è la fatta per un arresto cardiocircolatorio.

Sul decesso di madre e figlia all’ospedale Sant’Anna di Torino, la Procura di Torino ha aperto un inchiesta sequestrando le cartelle cliniche e ha disposto che sui corpi venga eseguita l’autopsia. La direttrice del reparto di Ginecologia e Ostetricia all’ospedale Sant’Anna di Torino , Chiara Benedetto ha dichiarato che: “È stato qualcosa di improvviso. Non c’era nulla che potesse preannunciare un esito così tragico” – e continua – ” Fino al momento del malore – racconta – il decorso clinico era stato assolutamente normale e non c’era nulla che potesse preannunciare un esito così tragico. Aspettiamo anche noi l’autopsia per capire che cosa sia successo.”

Dopo la terribile notizia, il padre della donna, Pietro Nesta, dalla rabbia e disperazione ha aggredito i medici cercando spiegazioni sulla perdita della figlia e della nipotina e ha dichiarato che: “Voglio soltanto sapere che cosa è successo a mia figlia,L’ultima volta – spiega – l’ho vista ieri pomeriggio. Aveva un dolore all’addome. Pensavo fosse normale per il parto, che era previsto per oggi. Poi i medici ci hanno detto, prima a me e poi al suo compagno, di andare a casa. Da allora ho solo saputo che è morta con la bambina e nessuno mi ha dato uno straccio di spiegazione .

Le nostre condoglianze a tutta la famiglia sperando che si faccia luce su questa tragedia famigliare.