Genova: malore dopo il Cenone di Natale, 12 anziani in ospedale

By | dicembre 26, 2015
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Hanno mangiato fino a svenire al Cenone di Natale, una dozzina di anziani sono così finiti in ospedale a Genova

Esagerare a Natale può fare molto male. E’ il caso di una dozzina di anziani, finiti in ospedale a causa del troppo cibo ingerito in occasione del Cenone di Natale. Un Natale in nosocomio per gli anziani, ricoverati all’ospedale di Genova dopo che si erano sentiti male in seguito ai troppi piatti e bevande consumati durante il classico Cenone. Immediatamente sono stati sottoposti ad una terapia a base di flebo ed in alcune ore si sono fortunatamente ripresi ma alcuni di loro hanno rischiato grosso considerato che la quantità di cibo ingerita è stata talmente tanta da far loro perdere anche i sensi per alcuni secondi. La sera di Natale sono state numerose le telefonate arrivate al centralino del 118 di Genova e Tigullio Soccorso a causa dei sintomi dell’indigestione da troppo cibo; coldiretti ha comunicato proprio in queste ore che tra il pranzo di Natale ed il Cenone della Vigilia gli italiani hanno speso, solo per cibarie e bevande, 2,2 miliardi di euro.

Una tradizione, il ritrovarsi a tavola a Natale, alla quale insomma gli italiani non intendono rinunciare, con il Made in Italy a dominare sui cibi esotici che invece risultano quasi completamente scomparsi dalle tavolate natalizie di cenone e pranzo.  Nella fattispecie la spesa è stata di 850 milioni di euro per pesce e carne, 400 milioni per lo spumante, il vino e le altre bevande, 300 milioni per gli ortaggi e la frutta fresca e secca, e 350 milioni di euro per i dolci. Non sono mancati poi pane e pasta, con una spesa di 200 milioni, mentre per formaggi e uova gli italiani hanno speso 100 milioni di euro.