L’uomo più grasso del mondo non ce l’ha fatta: è morto Andres Moreno

By | dicembre 26, 2015
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Era arrivato a pesare 444 Kg Andres Moreno, considerato l’uomo più grasso del mondo. E’ morto a causa di un infarto

Si chiamava Andres Moreno ed era diventato un personaggio noto a causa del suo peso. Moreno infatti era l’uomo più grasso del mondo, dal momento che con i suoi 444 chili era entrato addirittura nel Guinness dei Primati ma proprio la sua mole gli è costata la vita: il 38enne messicano è morto nella notte a Ciudad Oregon, nello stato di Sonora, a causa di un infarto e di una serie di problemi legati alla peritonite. Solo pochi mesi fa, il 28 ottobre, Andres Moreno aveva subito un’operazione per perdere peso; i medici lo hanno sottoposto alla diversione bilopancreativa, ma poche settimane dopo era tornato sotto i ferri in seguito ad un’ernia intestinale.

Grazie all’operazione aveva perso 30 chili ma non è bastato: sono stati i parenti dell’uomo più grasso del mondo ad informare, via Facebook, della morte di Andres Moreno. Il giovane aveva una vera e propria predisposizione ad ingrassare considerato che a soli 10 anni pesava già 120 Kg; da tempo l’uomo da Guinness aveva smesso di camminare anche se lo scorso mese, dopo l’operazione, era riuscito a fare alcuni passi con l’aiuto di un supporto. Ma non è riuscito a vincere l’ultima battaglia: nelle ultime ore le sue condizioni sono notevolmente peggiorate, fino all’infarto che lo ha portato via.