Presepe 2016-2017 fai da te: come fare un presepio originale in legno o per bambini

By | dicembre 6, 2016

L’attesa sta per finire. Tra due giorni è l’8 dicembre e, come tradizione vuole, si potrà addobbare l’Albero di Natale e allestire il presepio. Negli ultimi anni c’è la tendenza a dare sfogo alla propria creatività realizzando con le proprie mani decorazioni natalizie e addobbi. Può sembrare semplice se si tratta di creare palline, pom pom o stelle da appendere ai rami dell’Albero ma, in realtà, è facile e divertente anche dar vita ad un presepe originale, sempre nel rispetto della tradizione. I pastori, il bue e l’asinello, le pecorelle e, naturalmente, la natività non possono mancare. Vediamo come realizzarli anche lasciandosi aiutare dai più piccoli.

Il presepe di oggi

Allestire il presepe significa rivivere la nascità di Gesù lasciandosi coinvolgere dallo spirito natalizio. Realizzarlo insieme, grandi e piccini, stimola la creatività e unisce la famiglia nel periodo più bello dell’anno. L’usanza di preparare il presepio ha origini antiche, deriva addirittura da tradizioni medievali. Negli anni il modo di interpretarlo è cambiato, si sono aggiunti particolari e stili diversi ma il significato resta lo stesso di sempre. Viene rappresentata la nascita di Gesù in una capanna, con il bue e l’asinello a riscaldarlo, Maria e Giuseppe accanto al fagottino e i Re Magi che, sullo sfondo, riescono a raggiungere la capanna solo il giorno dell’Epifania.

Intorno a questa rappresentazione, ognuno può aggiungere ciò che preferisce. Il cielo stellato, le montagne, fiumiciattoli fatti con la stagnola e circondati da sassolini (che ai bambini piacciono tanto), pastori, casette sparse di varie grandezze e c’è, poi, chi aggiunge anche la neve. I negozi vendono tanti oggetti per abbellire il presepio, ma creandoli fai da te la realizzazione finale sarà più originale e personale e darà ancora più valore al Natale.

Creare con il legno un presepio originale

Se la manualità non vi manca e sapete lavorare il legno, potete provare a costruire un presepio con questo materiale. Le attrezzature che vi occorreranno sono il seghetto, il cutter (taglierino), la cartavetro, gli scalpelli, le pitture per il legno e la balsa. Quest’ultima è una qualità del legno che risulta morbida e facile da lavorare. Dopo aver progettato il disegno del vostro presepe e scelto le misure, a secondo dello spazio che avete a disposizione, iniziate a creare un pannello come base. Potete aggiungere sopra uno strato di sughero o di truciolato per creare rocce e alture paesaggistiche.

Per creare le casette e la capanna servono 4 pareti e un tetto da realizzare con la balsa ricoprendola di paglia. Date sfogo alla creatività e preparate tante strutture in legno diverse e pitturandole con i colori che più preferite. Per rendere il presepio ancora più bello potete aggiungere il muschio, qualche alberello e anche dei meccanismi meccanici che si trovano facilmente in commercio. Inoltre, potete creare, sempre utilizzando il legno, delle statuine.

Ricordatevi di unire alle sagome una base per poterle fare stare dritte. Poi, per completare l’opera, potete chiedere ai più piccoli della famiglia di pitturare visi e vestiti e una grande stella cometa da posare sul tetto della capanna.

Idee originali da realizzare con i bambini

Siamo a Natale, un’idea per realizzare il presepe è quella di utilizzare delle pigne per un lavoretto semplice e creativo che coinvolga i bambini. Le pigne saranno il “corpo” dei personaggi. Per la testa si possono usare pomelli rotondi, grandi biglie o palline. La pigna va asciugata, essiccata e scartavetrata. Poi, sulla punta bisogna incollare la biglia, il pomello o la pallina e lasciare asciugare tutta la notte. Con il pennarello si può procedere disegnando la faccia dei personaggi. Per i vestiti basta semplicemente ritagliare dei pezzi di stoffa e applicarli con la colla sulle pigne. Avrete un presepe originale e semplice da arricchire a piacimento.

Un altro materiale utilizzabile dai bambini è il das. Manualmente i più piccoli potranno dar vita a personaggi e animali che successivamente potranno colorare con colori a tempera. E perché non creare un presepio tutto da gustare? Nei negozi di dolciumi si possono trovare formine per creare i personaggi di biscotti e pennarelli alimentari o glasse per arricchirli di decorazioni.

Per allestire un presepe disponendo di ciò che avete in casa vi servirà il cotone idrofilo, alcune palline da ping pong, del vecchio tessuto avanzato e un rotolo di carta. Le palline saranno le teste perciò andranno colorate di rosa per poi aggiungervi i dettagli del naso, la bocca e gli occhi. Con il tessuto realizzate dei piccoli abiti, marrone per Giuseppe, azzurro per Maria e più colorati per i pastori e i Re Magi. Questi abiti andranno incollati su dei coni creati con i rotoli di carta sui quali, in cima si posizionerà la testa. I personaggi andranno poi appoggiati sul cotone che potrete decorare con porporina colorata.

Date libero spazio alla vostra creatività e realizzate il vostro personale e originale presepe!