Pensioni Inps: a gennaio 2016 il giorno di pagamento è per il 4 e 5 gennaio 2016

By | dicembre 25, 2015
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Inps eroga solo a gennaio 2016 le pensioni dal secondo giorno bancabile del mese. Info e modalità.

Nuove disposizioni da parte dell’Inps per il pagamento delle pensioni. Per il primo mese del 2016, gennaio, l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale ha diramato un comunicato stampa ufficiale che spiega tutte le modalità per il versamento della pensione. L’Inps ha reso noto che l’erogazione della pensione per il mese di gennaio 2016 avverrà dal secondo giorno bancabile del mese. Infatti, le pensioni verranno rilasciate nei giorni del 4 e 5 gennaio 2016.

Tutti gli utenti che usufruiscono del ritiro della pensione potranno recarsi in Posta da sabato 4 gennaio 2016, poiché giorno considerato in posta bancabile, mentre in banca dal 5 gennaio, come specificato nel calendario 2016 pubblicato e edito da Abi.
L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale sottolinea che per i restanti mesi del 2016 la data di pagamento rimane fissata al primo giorno lavorativo del mese. Inoltre, l’Inps comunica che da giugno scorso il giorno di pagamento delle pensioni è stato unificato, così come stabilito dalla legge 109 del 2015.

Inoltre, l’Inps ricorda che resta invariato a 1.000 euro il tetto per il pagamento in contanti delle pensioni, nonostante la Legge di stabilità abbia aumentato la soglia per l’utilizzo delle banconote a 3.000 euro. La richiesta è stata presentata direttamente, dall’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, tramite la prima persona del presidente Tito Boeri, in Parlamento.
Nel frattempo, Inps e Inail hanno sottoscritto di comune accordo un trattato che prevede il trasferimento di 6.000 quote di Banca d’Italia, proprietà dell’Inps, al prezzo unitario di 25.000 euro per quota.