Eventi Immacolata Roma, Milano, Torino e Napoli 2016: cosa fare per il ponte dell’8 dicembre in Italia

By | novembre 21, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Il ponte dell’Immacolata 2016 si avvicina e in diverse città italiane sono in programmazione vari eventi che preannunciano le festività natalizie. Si comincia così a respirare l’atmosfera del Natale.

Eventi per l’Immacolata a Roma e Milano: cosa fare per il ponte dell’8 dicembre

Roma torna il tradizionale mercatino di Piazza Navona durante il quale il tema ricorrente è solitamente la Befana raffigurata in tanti modi, e dove si potranno acquistare dolciumi, specialità gastronomiche e addobbi natalizi. La capitale rappresenta di per sé, con le sue bellezze artistiche e architettoniche, un’ottima meta per il ponte dell’Immacolata per chi vuole conoscerla per la prima volta o vuole di nuovo visitarla.

Spostandosi poco fuori Roma, a Latina, dall’8 al 10 dicembre si terrà la fiera Mangiare con gusto presso Palazzo Emme. Nata da un’idea della giornalista televisiva e producer tv dell’Almadela, Adele Di Benedetto e di Fabrizio Brunello, dell’associazione Prodotti Pontini, questa fiera ha come obiettivo la promozione dei prodotti enogastronomici e agroalimentari italiani valorizzando in particolare i piccoli produttori. Al prezzo di 10 euro i visitatori potranno scegliere cinque degustazioni tra quelle proposte dalle 27 aziende agricole presenti.

Lariano vi sarà invece la Festa della polenta & Festival dei primi piatti, dall”8 all’11 dicembre, dove in Piazzale dell’Anfiteatro sarà possibile assaggiare la polenta del luogo e dei piatti tipici tradizionali in una struttura al chiuso con posti a sedere. Inoltre in concomitanza si terranno spettacoli artistici e musicali.

Appuntamento con la tipica fiera Oh bej! Oh bej! Milano, nata per festeggiare il santo patrono Sant’Ambrogio e che sembrerebbe derivare il suo nome dall’esclamazione dei bambini di fronte alle bancarelle. Questo mercatino si svolge vicino al Castello Sforzesco, tra viale Gadio e piazza Castello, dove vengono venduti prodotti artigianali, di antiquariato e prodotti dolciari. In città inoltre il Museo del Novecento, nella giornata dell’Immacolata sarà aperto dalle 18 all’una di notte, con ingresso libero.

Rho si terrà L’Artigiano in Fiera, qui esporranno i loro prodotti fatti a mano artigiani provenienti da 110 Paesi diversi. La fiera è suddivisa in sezioni tematiche dedicate all’arredamento, alla moda, ai giovani artigiani, e resterà aperta fino all’11 dicembre, tutti i giorni dalle 10 alle 22.30. L’evento sarà corredato da performance di danza, esibizioni musicali e corsi di cucina.

Immacolata 2016: cosa fare a Napoli e Torino

Per l’Immacolata 2016 la città di Napoli ospiterà mercatini, presepi e mostre. Nella cosiddetta via del Presepe, ossia via San Gregorio Armeno, sarà possibile trovare botteghe artigianali con oggetti per addobbare il proprio presepe. Il presepe vivente come da tradizione, l’8 dicembre, si troverà in piazza San Gaetano. Molto belli da vedere sono anche i presepi in miniatura allestiti nella Chiesa di San Lorenzo, aperti fino al 7 gennaio 2017.

A Torino gli appassionati di mercatini potranno sbizzarrirsi negli acquisti al Gran Balon, un mercatino delle pulci con oltre 200 espositori rigattieri e antiquari, nelle vie Borgo Dora, Piazza Borgo Dora, Lanino, Mameli,  Piazza Lanino e Piazzetta Mameli. Per la gioia dei bambini, infine, in piazza Polonia vi sarà il raduno dei Babbo Natale presentato come l’anno scorso dal conduttore televisivo Marco Berry, celebre volto delle Iene. L’evento è a scopo benefico a sostegno dell’ospedale pediatrico Regina Margherita.