Asteroide di Natale 2003 SD220 non è un pericolo, le info

By | dicembre 25, 2015
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Nasa annuncia oggi la distanza dell’asteroide di Natale 2015. Il 2003 SD220 sarà a 11 milioni di chilometri dalla Terra, ma non c’è da avere paura.

Anche se soltanto il nome Asteroide ci fa pensare una cosa pericolosa, la Nasa attraverso il suo scienziato Eddie Irizarry ci rassicura che l’Asteroide di Natale 2003 SD220 non creera impatto sismico sulla terra e di stare sereni. Non potevano mancare oggi le novità dalla Nasa, l’asteroide di Natale sara a 11 milioni di kilometri di distanza dalla Terra, uno spettacolo molto interessante per gli amanti dell’astronomia e non solo. Un Natale 2015 davvero speciale con l’asteroide 2003 SD220 . Queste feste natalizie hanno regalato un clima favoloso, con giornate piene di sole e cielo sereno. Occasione per tirate il naso su e godersi la luna piena.
Chi è amante dell’astronomia sarà entusiasta per il passaggio dell’asteroide denominato, dagli scienziati della Nasa, 2003 SD220. L’asteroide passerà, secondo i calcoli dall’Ente Nazionale per le attività Spaziali e Aeronautiche a soli 11 milioni di chilometri dalla Terra.
Le prime incredibili immagini dell’asteroide 2003 SD220 sono state diffuse dalla Nasa, che spiega che il passaggio dell’asteroide sarà molto vicino al nostro pianeta, ma per il quale non ci sarà nessun tipo di problema o collisione.

Un evento straordinario, che non accadeva da ben 28 anni. A spiegare lo straordinario passaggio dell’asteroide 2003 SD220, è il famosissimo astronomo, Paul Chodas che a capo del centro della Nasa, controlla il settore sugli asteroidi e sulle comete , studiandone le distanze di avvicinamento al nostro pianeta e calcolandone il grado di pericolosità.
Paul Chodas, in una conferenza stampa con i giornalisti, ha spiegato: “E’ vero che sarà l’oggetto che più si avvicinerà alla Terra, oltre a Babbo Natale e alle sue renne, avverrà in tutta sicurezza a circa 28 volte la distanza tra la Terra e la Luna”.
I prossimi passaggi dell’asteroide 2003 SD220 sono previsti nel 2018, anno nel quale transiterà con una distanza più ampia dalla Terra, e ne lontano 2070, dove la distanza del corpo celeste è calcolata a soli 3 chilometri dal nostro pianeta.