Legge approvata, se non rispetti l’ambiente multe dai 30 ai 300 euro a partire dal 2 febbraio

By | dicembre 25, 2015
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Approvazione dalla Camera per la legge green economy , passo in avanti per l’Italia, mozziconi, scontrini per terra si rischia fino a 300 euro di multa. La legge in vigore.

Finalmente la legge che prevede le multe dai 30 a 300 euro per chi butta mozziconi di sigarette per terra entra in vigore dal 2 febbraio 2016. Come promesso nell’articolo che segue del fine dicembre 2015 , per proteggere la green economy si stanno prendendo le misure giuste. I comuni inoltre si impegnano ad istallare dei contenitori proprio per i piccoli rifiuti e mozziconi. Tutti dobbiamo rispettare l’ambiente per un futuro migliore per noi e i nostri figli, l’approvazione dalla Camera della legge green economy multa dai 30 ai 300 euro chi butta per terra le sigarette, fazzoletti e scontrini. Aiutiamo l’ambiente usando gli appositi contenitori dei rifiuti evitando multe salate.

Le multe previste per chi non rispetta e sporca l’ambiente saranno dai 30 ai 300 euro a chi sporca le strade e se ne frega dell’ambiente e della pulizia delle città dove viviamo. Multe che in tanti approvano e tanti altri che non sono daccordo. Se ci teniamo al nostro pianeta, alla nostra vita questa legge è la migliore per fare passi in avanti. Multe in arrivo per chi non protegge l’ambiente inquinando buttando per terra mozziconi di sigarette , scontrini e fazzoletti. Il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti si dice soddisfatto dall’approvazione della legge che in base agli accordi di Parigi è un grande passo in avanti per l’Italia. Una serie di nuovi provvedimenti riguardo la green economy sono stati approvati dal Governo che, nell’ambito delle norme per la protezione dell’ambiente, ha introdotto anche multe salate per le sigarette a terra. Così si intende mettere fine ad un malcostume che, soprattutto nelle grandi città, ha toccato livelli davvero insopportabili.

E’ il Collegato Ambientale un insieme di leggi che hanno il preciso obbiettivo di salvaguardare le risorse ambientali limitandone lo sfruttamento ed incentivando l’economia verde. L’insieme di norme è ormai giunto alla Camera dei Deputati in terza lettura ed è stato approvato con 269 voti a favore e 32 contrari.

Ma la protezione dell’ambiente passa anche per maggiori multe per coloro che inquinano. Tra questi è sono anche considerati i maleducati che gettano mozziconi di sigarette, fazzoletti e scontrini a terra. Per loro le multe saranno davvero salate con ben 150 euro. Ma le sanzioni riguarderanno anche tutti coloro che gettano rifiuti fuori dai contenitori appositi.