Concorsi Pubblici laureati e diplomati a Roma, Milano e Napoli ottobre 2016: bandi Polizia e infermieri

By | ottobre 22, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

In questo periodo è diventato sempre più difficile trovare un posto di lavoro fisso. Sempre più diplomati e addirittura laureati non riescono a trovare un’occupazione che gli permetta una stabilità economica. Una soluzione alla crescente disoccupazione sono i concorsi pubblici, ed è proprio di questo che ci occuperemo nell’articolo che state leggendo.

Concorsi Pubblici della Polizia di Stato: a chi sono rivolti e come partecipare

Tra i concorsi più interessanti, c’è senza dubbio quello che permette di entrare a far parte della Polizia di Stato. Stando alle notizie che stanno circolando negli ultimi giorni, è proprio questo il bando che a breve verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Come confermato anche dal premier Matteo Renzi, ammonterebbero addirittura a 10 mila i nuovi posti di lavoro che saranno assegnati nei prossimi mesi tramite concorsi pubblici, tra Forze dell’Ordine, infermieri e medici.

Come sempre ci sarà da aspettarsi una grande affluenza per tutte le categorie di concorso, a partire dal corpo della Polizia. Sempre stando alle voci che girano nelle ultime settimane, i posti da assegnare tramite questo bando sono ben 429. Un’opportunità sicuramente da prendere in considerazione per i tanti ragazzi in cerca di lavoro, anche alla luce delle novità del prossimo concorso.

Quello che presumibilmente uscirà nei prossimi giorni sarà infatti il primo bando della Polizia aperto ai civili, anche a chi cioè non ha effettuato l’anno da volontario in ferma prefissata. Per partecipare basterà quindi essere in possesso di cittadinanza italiana, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, e basterà avere il diploma di scuola media.

Concorsi per il settore della Sanità Pubblica: cercasi infermieri

Non solo Forze dell’Ordine, un’altro settore in cui verranno assegnati diversi posti di lavoro è quello della sanità. I concorsi pubblici per l’assunzione di nuovi infermieri non sono ovviamente destinati a tutti i giovani, ma richiedono requisiti indispensabili per lo svolgimento di un ruolo di rilievo all’interno di un ospedale.

Non per questo sono da trascurare questi concorsi, infatti sono sempre di più i ragazzi che dopo aver preso la laurea, con l’idea magari di trovarsi le porte del lavoro spalancate una volta usciti dall’università, si scontrano poi con una realtà che è a dir poco diversa da come la immaginavano.

Ed è proprio a loro che sono rivolti i bandi di ottobre 2016, dove i posti di lavoro da assegnare sono quello di dirigente medico nel campo della Nefrologia all’Azienda Ospedaliera di Padova. A Torino è invece la Città della Salute e della Scienza, che è alla ricerca di 3 collaboratori Tecnico professionale – Ingegnere biomedico da assumere a tempo indeterminato. Infine il Policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna mette in palio un posto da dirigente medico di malattie dell’apparato respiratorio.