Data Black Friday 2016, quando torneranno le offerte di tecnologia ed elettronica in Italia con il “venerdì nero”?

By | settembre 19, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Sta per accadere di nuovo. I consumatori lo attendono trepidanti e tra poco, a quasi un anno di distanza, tornerà in Italia il Black Friday 2016, il venerdì del risparmio e della tempestività. La data da mettere in agenda la vedremo nell’articolo, dopo aver scoperto che cos’è e la storia.

Cos’è il Black Friday

Il primo Black Friday sembrerebbe risalire al 1924. Ci troviamo negli USA quando il Macy’s, marchio d’eccellenza della grande distribuzione, decide di inaugurare il periodo delle vendite natalizie proponendo grossi sconti su tutta la merce. Il “Venerdì nero” è proprio questo: la possibilità di acquistare prodotti dei brand più importanti scontati anche più del 50%. Per un solo giorno.

La rilevanza di quest’evento per gli economisti è  facile da comprendere. Studiando gli acquisti possono risalire alle preferenze degli acquirenti e alle tendenze dei consumi interni. Nello stesso tempo i negozi aderenti registrano numerose entrate riempiendo così il registro contabile di inchiostro nero – da qui il nome Black Friday. Anche la scelta del giorno non è casuale. Si tratta della data immediatamente successiva  al giorno del Ringraziamento, una istituzione tra le feste degli USA.

Il “venerdì nero” in Italia: data ufficiale

Con la diffusione dell’e-commerce, cioè delle attività di compravendita dei prodotti realizzate attraverso Internet, il Black Friday si è diffuso a livello globale raggiungendo nel 2011 anche l’Italia. E’ stata la Apple ad aprire le porte a quest’evento nel nostro Paese mettendo in vendita iPod, iPad e Mac a prezzi scontatissimi. I riscontri sulle adesioni da parte degli italiani non sono all’altezza dei numeri di mercati digitali europei quali Germania, Francia e Regno Unito ma parliamo comunque di cifre importanti ed in continua crescita. Basta pensare che durante il “venerdì nero” del 2015 Amazon ha venduto più di 600000 prodotti!

Molti altri brand hanno colto al volo questa opportunità unica – ricordiamo che avviene solo una volta all’anno e dura un giorno soltanto – preparando offerte accattivanti che possano soddisfare la voglia di spesa compulsiva che vedrà coinvolti migliaia di acquirenti. Proporranno oltre le offerte del giorno del Black Friday 2016 anche le offerte lampo dove un numero limitato di prodotti viene scontato solo per poche ore se non per pochi minuti.

Gli sconti riguardanti la tecnologia e l’elettronica sono quelli più attesi, il risparmio è notevole, in alcuni casi del 70%. Per fortuna, adesso, gli acquisti si possono fare on-line evitando scontri “fisici” con gli altri aspiranti compratori. Scene di problemi di ordine pubblico sono ormai lontani ricordi dei Black Friday statunitensi di parecchi anni fa. La competizione oggi si trasforma in una gara prevalentemente di velocità equiparabile al “grilletto più veloce del west” solo che, in questo caso, si tratta del dito più veloce a cliccare!

La data ufficiale da segnare sul calendario, per l’evento del Black Friday 2016 che vedrà protagonisti tutti i più grandi marchi, sarà quella di venerdì 25 novembre: siete avvertiti, dunque, riguardo l’arrivo dell’ondata di offerte!

Siti aderenti al Black Friday 2016

Per gli appassionati di shopping che il 25 novembre 2016 abbandoneranno famiglia, amici, lavoro per cercare di accaparrarsi le migliori occasioni sui prodotti tecnologici ed elettronici citiamo alcuni siti di e-commerce aderenti all’iniziativa. Si tratta di Amazon, Expert, Unieuro, Trony e MediaWorld. Ma non finisce qui! Alcune promozioni continueranno fino al Cyber Monday con ulteriori grandi sconti sui brand di elettronica.

Avete ancora un mese di tempo per prepararvi a sfruttare il vostro senso degli affari e allenare la coordinazione dito-occhio. Migliaia di prodotti a prezzi ribassati saranno lì, a portata di un click, solo per un giorno!