Come catturare Mew a Pokemon Go: guida completa, trucchi e dove trovarlo

By | agosto 22, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

L’app Pokèmon Go ormai ha invaso il mondo: orde di ragazzi e bambini cercano  di catturare gli esemplari più rari o di far schiudere le uova nel minor tempo possibile.

Tutti sono in cerca di pokèmon in ogni angolo, per strada o a casa, nei bar o nei parchi: la mania impazza!

Aspiranti allenatori provano a catturare non solo più pokèmon possibili ma anche quelli più rari come Mew, che insieme al suo clone MewTwo, sono tra i più desiderati dei gamer di tutto il pianeta.

Ecco, quindi, alcuni consigli utili per riuscire a stanare uno dei più introvabili: Mew.

Innanzitutto, bisogna sapere che non è possibile incontrare gli esemplari più rari fin da subito: l’unico modo per riuscirci è quello di catturare sempre più pokèmon e salire man man di livello. Una volta raggiunto un buon punteggio, saranno proprio loro a presentarsi davanti a voi.

Per catturare Mew non vi basteranno più le Pokeball o le Megaball, ma vi occorreranno le super potenti Masteball: senza di esse sarà veramente molto difficile arrivare a possedere Mew, Articuno o altri protagonisti leggendari.

Ricordate, poi, che più il cerchio intorno al pokèmon è piccolo e più possibilità avete di catturarlo.

C’ è un solo Mew ed è nascosto in un posto preciso nel mondo, per questo si consiglia di cercare la leggendaria creatura nei pressi del suo habitat naturale e di utilizzare i moduli esca per attirare il pokèmon nei PokèStop.