Ryanair chiude la base di Pescara , riduce a 2 voli

By | febbraio 3, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

La Saga, società che gestisce lo scalo di Pescara rende noto che la Compagnia aerea Ryanair ridurrà i voli dallo scalo di Pescara, la loro base in Abruzzo. Pare che la causa della chiusura dei voli ci siano le troppe tasse che la compagnia Ryanair paga e non riuscendo a coprire i costi sarebbe costretta a ridurre i voli come espresso nella nota della Saga: “La compagnia irlandese ha deciso la chiusura della Base Ryanair a Pescara, aperta nel 2009, e la riduzione del programma voli a due destinazioni a partire dal 27 ottobre 2016. Pertanto, i voli per Londra, Francoforte, Bergamo, Barcellona, Dusseldorf, Parigi, Charleroi saranno garantiti soltanto sino alla fine della Summer 2016, già in vendita sul sito della compagnia”.

Indignazione anche  da parte dei cittadini per la riduzione dei voli Ryanair , il sindaco Alessandrini dichiara che non sono tasse messe dal comune e : “In merito alla decisione della compagnia aerea irlandese Ryan Air di ridimensionare la propria presenza nell’aeroporto di Pescara per via delle addizionali comunali, riducendo da quest’anno il programma dei voli a due destinazioni”, Alessandrini aggiunge che , “mi preme sottolineare che tale dicitura non si riferisce a imposte dovute o versate a questa Amministrazione comunale dalla compagnia, che non risultano in nessuna voce di bilancio”.

Ryanair riduce anche altri voli e tra i quali ha dichiarato la chiusura della base di Alghero e la cancellazione dei voli da Crotone, politica della compagnia irlandese a ridurre le spese.