ASL Biella: messo a punto esame per prevenire il cancro al seno, CYFRA 21-1

By | febbraio 3, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Un importante passo avanti nella prevenzione contro il cancro al seno. All’ ”Ospedale degli Infermi” di Biella, è stato messo a punto un esame che permette di determinare con sicurezza se i linfonodi ascellari sono stati già metastatizzati da cellule cancerose provenienti dal tumore primario del seno oppure no. Potrebbe sembrare una questione accademica ma si tratta di un passo importantissimo;

Finora, per determinare se il cancro al seno aveva già ”colonizzato” i linfonodi ascellari, si analizzava istologicamente il materiale di biopsia, ma il grado di sicurezza,non poteva mai essere nemmeno vicino al100%. Per questo motivo, nella quasi totalità dei casi si preferiva asportare, comunque, anche i linfonodi. Questo comporta in ogni caso disturbi di circolazione linfatica nelle braccia,con gonfiori e disturbi anche seri.

Con l’analisi messa a punto dalla ASL di Biella, si va a ricercare una molecola, la “CYFRA 21-1” che, se sopra il limite normale, indica metastasi, diversamente la nega. Si tratta, quindi, di una scoperta che incide significativamente sulla qualità di vita delle donne che affrontano questo severo problema.