Allergia, raddoppiato il numero di bambini affetti: è allarme per il boom

By | febbraio 2, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Bambini sempre più affetti da allergia. Un’impennata preoccupante è stata annunciata dagli studiosi della Società Italiana di Ginecologia ed Ostetricia riuniti a Roma.

Un aumento del 300% del numero di bambini affetti da allergia non può non destare preoccupazione da parte degli esperti riuniti in questi giorni a Roma. Se il numero di piccoli pazienti era pari a sette punti percentuali nel 1995, oggi oltre io 25% dei bambini è costretto a convivere con varie forme di allergia.

Il rapporto presentato poche ore fa dalla Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia è un quadro a tinte fosche. E’ la rinite allergica la forma di allergia più comune con una percentuale che tocca un quarto del totale dei bambini mentre l’asma interessa un bambino su dieci.

Crescono anche le allergie alimentari con una quota che tocca ormai i tre punti percentuali tra i bambini con un’età che raggiunge i due anni.  Proprio per i bambini più piccoli il problema maggiore è la dermatite atopica con un aumento negli ultimi anni di sei punti ed un numero di casi che ormai tocca il milione.