Francesco Nuti maltrattato dal suo badante georgiano

By | gennaio 30, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Il noto e benvoluto attore e regista Francesco Nuti, sarebbe stato maltrattato dal suo badante nella sua casa di Prato. Francesco Nuti, disabile dal 2006, dopo un lungo periodo di coma, è da tempo assistito da un uomo Georgiano di 35 anni. Il badante si assentato per un periodo di vacanza, lasciando in sostituzione un ragazzo africano, che ha affiancato per alcuni giorni il Georgiano prima della partenza.

Una volta partito il badante”titolare”, il giovane africano avrebbe riferito al fratello di Francesco Nuti, Giovanni, di aver personalmente assistito, in quei giorni di affiancamento, ad atti di maltrattamento nei confronti dell’attore. La vicenda è sfociata in una denuncia e il Procuratore di Prato ha incontrato, nella sua casa, Francesco Nuti, che avrebbe scritto su un biglietto: “Pericolo, paura”.

Il Georgiano, tornato dalla vacanza, ha trovato ad accoglierlo la polizia. L’accusa è di maltrattamento, di omessa igiene personale e mancata somministrazione di farmaci. L’attore toscano Francesco Nuti, noto per molti film di successo, tra i quali ricordiamo ”Tutta colpa del Paradiso” accanto a Ornella Muti, ha sempre con se il conforto di tanti amici che non l’hanno mai abbandonato, tra i quali Panariello, Pieraccioni e Carlo Conti.