Diabete e obesità: gli scienziati scoprono una molecola miracolosa

By | gennaio 29, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Una molecola in grado di regolare il livello di insulina nel sangue ed agire sull’area cerebrale deputata a regolare il senso di fame.

Una molecola che può risolvere il problema dell’obesità ed aiutare gli ammalati di diabete. E’ l’exenatide, una sostanza che, secondo le ricerche effettuate, è in grado di accelerare la metabolizzazione dell’insulina, un processo particolarmente utile per coloro che soffrono di diabete.

Ma i benefici della molecola non finiscono qui. Secondo le ricerche dell’equipe medica la sostanza è in grado di agire anche sul cervello diminuendo il senso della fame aumentando, quindi, la sazietà; un vero e proprio toccasana per  i tanti che soffrono di obesità.

L’esperimento realizzato dagli esperti ha visto la somministrazione di  15 grammi di zucchero ad alcuni pazienti in fase “pre diabete” e, subito dopo, dell’exenatide per osservarne la reazione. Sono bastate poche ore per osservare un significativo miglioramento del processo di metabolismo del glucosio con effetti sulle aree cerebrali impegnate nel controllo del senso di fame e di sazietà.