Incidente stradale sulla A4 Milano – Brescia, morti due fratelli e un amico, sei feriti

By | gennaio 29, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Tragica notizia per la perdita di tre giovani in incidentre stradale mortale sulla A4 , erano in auto e vennero tamponati.

Giovanissimi i due fratelli e il loro amico che tragicamente perdero la vita in un tamponamento stradale sulla Milano – Brescia intorno all’una di notte. Da quanto si apprende da fonti giornalistiche online , l’incidente è successo per via di un maxi tamponamento. I tre ragazzi originari di Treviso viaggiavano a bordo della Suzuki Swift guidata da Alberto Casagrande di 23 anni e a bordo i due fratelli Antonio Ago e Daniela Ago di 23 e 21 anni, di origini albanesi ma residenti a Conegliano.

La Suzuki guidata da Alberto Casagrande frenava man mano che si avvicinava ad un punto dove si erano fermate tutte le auto perche poco prima era successo un altro incidente stradale. Dietro di loro un furgone, l’autista del quale non ha fatto in tempo a frenare non rendendosi conto della situazione e ha colpito talmente forte la Suzuki Swift che i tre giovani sono morti sul colpo.

Sul posto dove è successa la tragedia sulla A4 Milano – Brescia sono intervenute le forze dell’ordine, sanitari e vigili del fuoco. Condoglianze alle famiglie delle vittime.

Aggiornamento notizia: nello schianto di stanotte successo tra Seriate e Grumello ci sono stati sei feriti dove sono stati coinvolti sei auto e un camion e i feriti sono stati trasportati con urgenza all’ospedale. I tre ragazzi morti sono stati coinvolti nel secondo incidente stradale per tamponamento dalla fila di auto che si è creata per il primo incidente.