Registi da Oscar ricevuti a Palazzo Chigi

By | gennaio 29, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Sono stati ricevuti a Palazzo Chigi dal premier Matteo Renzi i registi italiani che sono stati premiati con l’Oscar, accompagnato dal ministro alla cultura, Franceschini. La formazione dei registi era composta da Tornatore, Sorrentino, Bertolucci e Benigni. Quest’ultimo, con la sua consueta ironia ha sostenuto che Renzi li ha ricevuti nudo (è chiaro il riferimento alle polemiche di oggi sulla vicenda delle opere d’arte nude coperte per la visita del Presidente iraniano). E’ poi andato più sull’esplicito dicendo che, siccome lui è amico del Presidente iraniano, hanno coperto le statue anche per lui.

Al di la di questo siparietto comico immancabile parlando di Benigni, questo incontro ha avuto come base il Decreto del Governo per il sostegno al Cinema. I premi Oscar si sono detti contenti che ci sia finalmente un nuovo provvedimento legislativo nel settore, che mancava da molti decenni, essendo l’ultima legge sul Cinema risalente al 1949. Il Cinema italiano, ha sostenuto Benigni, non ha bisogno di essere rilanciato, ma sostenuto, senza gravare con altre tasse.