Salerno: Ospedale Ruggi con 400 letti nuovi inutilizzabili

By | gennaio 29, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Acquistati per un valore che si aggira intorno al milione di Euro i 400 letti nuovi, sono inutilizzabili all’Ospedale Ruggi . Il fatto è che i letti, di misura corretta secondo le normative, non sono utilizzabili perché gli ascensori sono troppo stretti e i letti non ci entrano. Questo comporta l’impossibilità di spostare i pazienti per portarli in sala operatoria o fare i raggi o per altri motivi.

Succede all’Ospedale Ruggi di Salerno; un primo lotto di 40 letti è già stato consegnato e si è evidenziato tale problema. Il valore della fornitura è intorno al milione di Euro e ora bisogna vedere quale soluzione adottare, non escluso l’annullamento dell’appalto. L’Ospedale in questione ha anche altri problemi: Al ”Ruggi”, 850 dipendenti sono indagati dalla Guardia di Finanza per assenteismo, l’impianto di riscaldamento è guasto e in corsia i pazienti si arrangiano con stufette portate da casa, insomma, una situazione che ha del disastroso.

Ora la questione letti, rappresenta un ulteriore colpo all’immagine di tale nosocomio e porta alla luce una condizione di disagio per i pazienti ma allo stesso modo, per chi vi lavora.