Autismo, scatta la polemica per lo spot della Rai

By | gennaio 28, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Polemiche sulla pubblicità della Rai. “Nessuna attenzione sui problemi della patologia”

Giornata dell’Autismo con tante polemiche anche perche il giornalista Nicoletti , padremdi un figlio autistico, non esistono soltanto giorni felici come si fara vedere in Tv. In occasione della giornata dedicata all’autismo (2 aprile), la Rai dedicherà un’intera settimana all’autismo attraverso trasmissioni, fiction, dibattiti ed una raccolta fondi per la ricerca. In collaborazione con la Federazione italiana autismo, verranno trasmesse diverse storie quotidiane di famiglie con autismo, ma sia la Rai che la Fia si sono imposte a far conoscere al pubblico soltanto storie a lieto fine.
Ed è subito polemica. Per Gianluca Nicoletti, giornalista nonché  padre di un ragazzo autistico :l’Italia è un paese arretrato, che vede questa patologia come una “figata” e non si pensa invece a focalizzare l’attenzione sui vari problemi dell’autismo. L’Angsa controbatte: “Non si intende parlare di autistici felici, ma di buoni metodi per contrastarne gli effetti“.
Non si fa attendere la replica di Nicoletti, il quale ritiene che di fronte a tale patologia ci si guarderebbe bene dall’essere ottimisti: “Ogni giorno– dichiara – ci si ritrova soli a scalare montagne e a superare ostacoli quasi insormontabili“. E a questo punto possiamo dire che Nicoletti ha tutte le ragioni del mondo a indignarsi ed esprimersi, chi non conosce l’autismo non puo dare giudizi, bisogna vivere sulla propria pelle di quelle “montagne ” e “ostacoli” che dice Nicoletti.