Agricoltura italiana in gravissimo pericolo: l’allarme degli esperti

By | gennaio 25, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

Parassiti e malattie potrebbero mettere in pericolo numerosi prodotti tipici dell’agricoltura italiana.

L’agricoltura italiana sempre più messa in pericolo dai cambiamenti climatici. Una situazione che si fa sempre più difficile per un settore storicamente vitale per la nostra economia. A lanciare l’allarme, questa volta, è l’Università di Torino che ha sottolineato come il fenomeno dei parassiti possa essere diventare sempre più minaccioso per l’agricoltura del Bel Paese.

Non si contano, ormai gli attacchi ai nostri prodotti da elementi esterni. L’ultimo dei quali, conosciuto con il nome di “Peronospora belbahri” ha devastato il basilico di tutto il paese mentre il grano ha sofferto l’azione di alcuni funghi per non parlare della vite distrutta dalla peronospora. Ma potrebbe non essere finita qui; secondo le ricerche la situazione dell’agricoltura italiana peggiorerà rapidamente nei prossimi anni.

I pomodori, l’insalata, le arance e le olive sono i prodotti che potrebbero scomparire in futuro. Sono i cambiamenti climatici a mettere a favorire l’ondata di parassiti ed, al contempo, indebolire l’agricoltura; un fenomeno che potrebbe aumentare a dismisura nei prossimi anni.