Forse scoperto il nono pianeta del sistema solare

By | gennaio 22, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

I due scienziati che avevano proposto e ottenuto la declassazione di Plutone da pianeta a planetoide, su cui molti hanno ancora perplessità, hanno annunciato la scoperta di un nuovo pianeta, con un’orbita molto larga rispetto al Sole. La presenza del pianeta, secondo Mike Brown e Konstantine Batygin, sarebbe provata dall’interazione gravitazionale con altri corpi celesti nella sua area. Si parla di una porzione spaziale lontanissima dal nostro pianeta, la cosiddetta “Fascia di Kuiper”, ritenuto il luogo dove nascono le comete.

Da diversi anni alcuni scienziati, sostenevano l’esistenza di un altro pianeta del sistema solare, oltre a quelli conosciuti, ma nessuno era mai riuscito a dimostrarne la reale esistenza, sebbene gli avessero addirittura dato un nome: Nubiru. Le probabilità di un errore, secondo gli scienziati del Cal-Institute, scopritori di questo nuovo pianeta, il nono del sistema solare, appunto, sono pari a zero. Calcolata la probabile orbita del pianeta “Nove”( gli manca ancora un nome), risulta talmente larga che la durata del suo giro intorno alla nostra stella comune, sarebbe di ben 15mila anni.

La sua massa è 10 volte superiore a quella della Terra. E’ talmente grande che con un buon telescopio, anche solo amatoriale, è possibile vederlo.