Mozziconi di sigarette per terra, si rischiano multe fino a 300 euro a partire dal 2 febbraio 2016

By | gennaio 20, 2016
1016303_it_x-site_110716_countdown_bfweek_assoc_300x250

La legge per la green economy proposta a Dicembre 2015 entra in vigore dal 2 febbraio con multe salate per chi butta per terra i piccoli rifiutti come mozziconi di sigarette, fazzoletti e scontrini.

Ami l’ambiente e ci tieni alla salute? Sei un fumatore e ogni tanto ti dimentichi e butti i mozziconi delle sigarette per terra? E i fazzoletti e scontrini dopo il caffè al bar? Non dovresti farlo più perchè finalmente è diventata legge ed entra in vigore il 2 febbraio 2015 , la proposta alla Camera che multa da 30 a 300 euro chi butta per terra mozziconi di sigarette, fazzoletti e scontrini. Le nostre città sono immerse dai piccoli rifiuti. Che la raccolta dei rifiuti sia regolare in tutte le città italiane non lo mettiamo in dubbio ma anche camminare in mezzo a rifiuti che per essere scomposti ci mettono una vita non e ne puo più.

Aiutiamo l’ambiente anche perche è utile per tutti vivere bene e sani. Tutti i comuni hanno l’obbligo di istallare appositi contenitori per i piccoli rifiuti . Per chi non obedisce, e sicuramente qualcuno che ha il vizio di gettare i mozziconi di sigarette per terra, rischia multe dai 30 a 300 euro.

In un intervista a Dicembre 2015, il ministro dell’ambiente Galletti di diceva molto soddisfatto per l’approvazione di tale legge che protegge la Green economy , un disegno di legge che coincide con gli accordi di Parigi per salvagurdare l’ambiente. I maleducati che non cambieranno abitudini saranno multati, cosi magari si impara meglio a rispettare l’ambiente.